Call2Net e Namu aderiscono all’Italian Insurtech Association

Call2Net SpA, e la sua startup innovativa Namu Srl, hanno scelto di associarsi all’Italian Insurtech Association (IIA) nata ufficialmente a Gennaio 2020, abbracciando l’obiettivo comune di accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa.

 

L’IIA è un’entità senza scopo di lucro, costituita da tutte le componenti della filiera del mercato: compagnie e broker assicurativi; banche e intermediari finanziari; società specializzate in tecnologie abilitanti e nel marketing digitale assicurativo.

 

La missione è sintetizzata nel claim “Enabling Insurtech Ecosystems”, dichiarando l’intenzione di accelerare l’adozione di modelli di offerta e servizio digitali adeguati alle nuove tendenze di consumo nel mercato assicurativo.

 

Alcuni dati su tutti: da una ricerca condotta in Italia da l’EY FinTech Adoption Index 2019, solo il 17% degli intervistati ha usato finora uno smart device collegato all’assicurazione e solo il 15% ha utilizzato/utilizza le assicurazioni app-only.

 

«La digital transformation è un topic di fondamentale importanza, su cui dobbiamo porre la massima attenzione» dichiara Alessandro Minetti, managing director di Call2Net Spa. «La nostra volontà è quella di contribuire allo sviluppo dell’Italian Insurtech Association – continua – mettendo a disposizione l’importante storia assicurativa che abbiamo alle spalle, e gli aspetti della customer e digital interaction, dove Call2Net si sta ritagliando uno spazio importante. Ma non solo. Grazie a Namu porteremo il nostro know-how per l’adozione di soluzioni A.I., sempre nell’ottica di portare innovazione ed evoluzione in ambito assicurativo».

 

L’IIA promuoverà ogni anno un Insurtech Summit. La prima edizione, a cui anche Call2net Spa e Namu Srl parteciperanno, si terrà a Milano il prossimo 17 settembre.

 

Visita il sito dell’Italian Insurtech Association.